Uncategorized

CARABINIERI/ Celebrato il 203° della fondazione dell’Arma. La cerimonia ha avuto, quest’anno, per la prima volta, la presenza dei Carabinieri Forestali

Questa mattina, alla presenza delle autorità politiche, civili, militari e religiose, con il Prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto,  il sindaco di Caserta Carlo Marino, si è celebrato, presso il Comando Provinciale Carabinieri di Caserta, il  203° Anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

Il Comandante Provinciale, Colonnello Alberto Maestri, nel ringraziare i presenti  ha rivolto il suo primo pensiero ai caduti e a tutti coloro che, per qualsiasi ragione, hanno perso la vita per la tutela del nostro Paese e delle Istituzioni.

La cerimonia ha avuto, quest’anno, per la prima volta, la presenza dei Carabinieri Forestali. Il nuovo Reparto, infatti, è nato proprio 1° gennaio 2017,  ed ha accolto il personale proveniente dal Corpo Forestale dello Stato.

Il Colonnello Maestri ha tenuto a precisare, come, in pochissimo tempo, andando ben oltre le più rosee aspettative, i Carabinieri Forestali abbiano saputo inserirsi nella nuova realtà arricchendola della prestigiosa tradizione e professionalità, già da tutti riconosciuta.

Nella circostanza si è ricordato che il Comando Provinciale di Caserta, si articola in un Reparto Territoriale, 9 compagnie e 62 Stazioni.

Ed è proprio ai 1.381 carabinieri di ogni ordine e grado della Provincia di Caserta, che il Comandante Provinciale ha espresso il proprio ringraziamento per la determinazione, l’impegno e lo spirito di sacrificio che ripongono nel servire la collettività.

Nel corso del discorso, il Colonnello Maestri ha tracciato un breve bilancio dell’attività svolta. Nel periodo dal 1° gennaio ad oggi, per quanto attiene alla Provincia di Caserta, i reati sono diminuiti del 15% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’attività operativa, per quanto attiene l’Arma dei Carabinieri, ha subito un incremento di oltre il 20%, passando dai 731 arresti dello scorso anno agli 899 di quest’anno.

Un breve cenno, poi, è stato fatto in merito ai risultati raggiunti nell’attività di contrasto ai fenomeni collegati ai roghi, così come avviene in tanti altri comuni d’Italia.

Le attività poste in essere dai carabinieri del Comando Provinciale e dal Gruppo Carabinieri Forestale di Caserta, unitamente alle altre forze di Polizia ed ai Militari dell’Esercito impegnati nell’operazione “Strade Sicure”, coordinati dalle Procure competenti,  hanno consentito di contenere l’annoso problema degli sversamenti abusivi e di. roghi tossici.

Per quanto riguarda l’attività di contrasto dell’Arma in questo specifico settore nella Provincia di Caserta, nell’ultimo anno sono state arrestate 9 persone e deferite in stato di libertà 58, mentre sono stati sottoposti a sequestro 33 tra aree di sversamento illecito, mezzi e autorimesse.